Festa a Vico fa il pieno di solidarietà

La Repubblica del Cibo si è “insediata” ieri a Vico Equense per circa quattro ore, nelle quali il gusto e la beneficenza hanno camminato a braccetto per le strade del piccolo comune della penisola sorrentina.

Un successo di pubblico senza precedenti, per una kermesse che è costantemente in crescita, cosa che vuol dire semplicemente più persone coinvolte e sensibilizzate, ma soprattutto maggiori incassi da devolvere in beneficenza, siamo infatti già a 90.000€ dopo questa prima serata e il muro dei 200.000€ totali non è poi così lontano dal poter essere abbattuto.

festavico-repubblicadelciboOltre 150 chef, su altrettante postazioni allestite all’interno dei comuni negozi commerciali cittadini (edicole, fiorai, boutique, ecc.), hanno deliziato i palati di una folla festante che ha dimostrato ampiamente di gradire.

Star della serata, i fantastici 5 della pizza, interpreti unici ed inimitabili di uno dei piatti simbolo della napoletanità: Alessandro Condurro, Ciro Salvo, Francesco e Salvatore Salvo, Gino Sorbillo e Franco Pepe, sono stati letteralmente presi d’assalto, anche grazie a loro la Repubblica del Cibo è stato un successo.

festavico-repubblicadelcibo3Particolarmente apprezzata inoltre la partecipazione di una dozzina di rinomati “chianchieri” (macellai) provenienti da diverse regioni di Italia (Campania, Emilia Romagna, Lombardia, Puglia, Toscana, Trentino Alto Adige e Veneto) che per l’occasione hanno lavorato soltanto razze autoctone. Inoltre, panini e miniburger preparati con materie prime di altissima qualità, ricordiamo quelli assaggiati da noi e davvero strepitosi di 12 Morsi e Bifburger,  si sono rivelati una piacevole novità della Festa, che molti hanno deciso di concludere con il dolce (erano presenti ben 50 pasticcerie).

 

SODDISFAZIONE

“È stata una “Repubblica del Cibo” particolarmente ricca di spunti e contenuti gastronomici – ha detto con soddisfazione Gennarino Esposito -, ancora una volta sono arrivati a Vico tantissimi chef di qualità che hanno impreziosito una serata che credo abbia risposto alle aspettative del numeroso pubblico che, anche quest’anno, ha partecipato. Vedere il mio paese addobbato a festa che accoglie tanti artigiani del gusto e nel contempo si prodiga per fare beneficenza mi riempie di orgoglio”.

 

festavico-bottura-esposito
La Repubblica Del Cibo

E stasera si replica con la cena di beneficenza che vedrà in scena i migliori chef del panorama nazionale ed internazionale, preparare per poche centinaia di fortunati, dei piatti memorabili, in un luogo storico della ristorazione vicana, l’Università della Pizza, con uno straordinario Enzo Miccio a curare gli allestimenti, un successo, insomma, già in partenza.

 

La manifestazione terminerà infine domani, in quello che è probabilmente l’appuntamento più atteso: la Notte della Stelle.

I piatti di oltre 100 chef stellati con la Pizza delle Stelle dei Maestri pizzaioli e lo street food, alla Marina D’Equa. Con un appendice dolcissima, quella del Dessert Storm, dolce momento a cura di oltre 20 chef pasticcieri tra i migliori della ristorazione italiana.

Annunci

Un pensiero su “Festa a Vico fa il pieno di solidarietà

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...